News

« ARCHIVIO NEWS

18/01/2023 - VINCENZO NIBALI, IN VIAGGIO CON MOBILVETTA. Lo squalo dello Stretto in vacanza con K-Yacht Tekno Line!

 
Il più grande ciclista italiano degli ultimi venti anni, Vincenzo Nibali, ha scelto il prestigioso motorhome K-Yacht Tekno Line 90 come compagno di viaggio e di vacanza. Ritirato il camper da poco, il nostro campione, orgoglio italiano, ha voluto approfittare riposo natalizio per una vacanza in famiglia en plein air, durante la quale ha fatto tappa presso Trigano.
 
 
Lo squalo dello stretto, con immancabile bicicletta a seguito, è passato a trovare lo staff Mobilvetta nella sede di Poggibonsi, una visita gradita e un’occasione di incontro per parlare di sport e camper: “Un viaggio in famiglia, per divertirsi e riposarsi, senza dover pensare a niente”.
 
 
Stefano Bernardini, Responsabile Commerciale Italia, oltre che appassionato ciclista, ha dato un caloroso benvenuto in azienda a Nibali e al K-Yacht Tekno Line 90, prodotto proprio nel sito produttivo Greenfield di Poggibonsi.
 
 
Non resta quindi che augurare al nostro campione “Tanti buoni km” stavolta sulle 4 ruote. 

K-Yacht Tekno Line, motorhome, punta di diamante della casa toscana.
Protagonista della stagione 2022 che ne ha visto il lancio sul mercato, il motorhome Mobilvetta si conferma il modello più iconico di Mobilvetta  e si distingue per design, tecnica, autonomia e tecnologia. La gamma offre 3 layout, modello 64, lungo 6,99 m letto centrale e bagno in un unico ambiente a volume variabile, modello 86, con letti gemelli e ampia dinette face à face, modello 90 con letto centrale, 7,50 m e tanto spazio per un equipaggio di 4 persone.  In tutti e tre i modelli Mobilvetta privilegia i volumi e gli ambienti relax multifunzionali per il giorno e la notte.  Gli interni sono particolarmente luminosi e aerati, in un design “yacht” contemporaneo inconfondibile Mobilvetta.
 
Design: All’interno lo stile è raffinato Made in Italy: l’illuminazione è 100% a LED ed ecosostenibile, tutti i rivestimenti delle pareti e del tetto sono in tessuto soft touch. I pensili sono bombati, a due colori, le maniglie di colore alluminio lucido, le finiture in similpelle trapuntata.  Gli spazi interni sono modulabili ed estendibili in cucina. Il tagliere «a ponte», insieme al coprilavello ampliano e modulano la superficie a seconda delle necessità. Tutti i materiali sono di pregio, performanti e resistenti e tutti gli ambienti sono curati nei più piccoli particolari.
 
Tecnica: dotato di telaio AL-KO il livello di tenuta di strada e la qualità della guida, anche in condizioni estreme, sono alte. Questo tipo di telaio è l’ideale per creare un doppio pavimento a garanzia di tanto spazio di stivaggio e per l’impiego di garage posteriori ed il conseguente caricamento. Il gavone laterale passante sfrutta lo spazio che si crea tra i due pavimenti per creare uno spazio di stivaggio aggiuntivo: lo spazio è accessibile dall’interno del camper, tramite specifiche maxi botole incernierate, e dall’esterno tramite sportelli apribili su entrambi i lati del camper. I serbatoi, protetti dal gelo, sono ubicati tra i due pavimenti: una posizione che li protegge dal gelo e li mantiene maggiormente isolati dall’esterno. In dinette c’è luce e illuminazione grazie allo skydome integrato e all’oblò nel corridoio. Il comfort viene percepito in ogni dove: la seduta passeggero si trasforma una perfetta chaise longue grazie all’ausilio dei divanetti dinette. Energia e autonomia sono il fulcro di questa gamma.  è autonomia e tecnologia. Unico sul mercato, K-Yacht Tekno Line regala la possibilità di restare sempre connesso grazie alla Wi-Fi e connettere fino a 4 dispositivi contemporaneamente.  I serbatoi acque chiare e acque scure infine sono maggiorati fino ad un massimo 145 lt per una maggiore autonomia in viaggio.  Per una riserva di energia elettrica aumentata, le batterie sono al litio garantiscono una buona autonomia elettrica per godere, senza pensieri, tutti i giorni di vacanza.


Warning: mysqli_close(): Couldn't fetch mysqli in D:\inetpub\webs\campermagazinetv\campermagazine\news.php on line 171