News

« ARCHIVIO NEWS

12/05/2020 - Erwin Hymer Group annulla la propria partecipazione alle manifestazioni fieristiche e agli eventi previsti nel 2020.

Proprio così, anche dopo il rinvio annunciato del Caravan Salon 2020 a Düsseldorf, previsto non più dal 28 agosto al 6 settembre, ma dal 5 al 13 settembre 2020, Hymer GmbH & Co. KG ha deciso di annullare la sua partecipazione alla più grande fiera mondiale di caravaning quest'anno. Oltre al Caravan Salon, questa decisione riguarda anche tutti gli altri grandi eventi che si terranno nel resto d'Europa quest'anno, fra cui anche il nostro Salone del Camper, un vero peccato! Purtroppo, i rischi per la salute associati alla pandemia di coronavirus hanno sostanzialmente cambiato le condizioni per la partecipazione agli eventi quest'anno.

“La salute dei nostri dipendenti, clienti e partner commerciali è la nostra massima priorità. I requisiti che continueranno a essere imposti dalla pandemia di coronavirus nei prossimi mesi renderanno impossibile un'atmosfera rilassata e conversazioni approfondite tra le persone. Ciò avrà anche un impatto sugli elevati standard che Hymer ha sempre posto sulla consulenza e sui servizi forniti dalla nostra azienda ", spiega Christian Bauer, Presidente di Hymer GmbH & Co. KG. "Ecco perché, oltre a Caravan Salon, cancelleremo anche tutte le altre fiere e grandi eventi che si terranno in Europa per il 2020". La decisione è stata presa in accordo con l'intero gruppo Erwin Hymer. 

"Siamo fiduciosi che saremo in grado di continuare a offrire ai nostri clienti un'esperienza di prodotto tanto emozionante quanto informativa nei prossimi mesi grazie alla nostra solida rete di rivenditori e ai nostri servizi e piattaforme digitali di ampia portata", aggiunge Christian Bauer. Le misure globali che sono state prese per fornire consultazioni senza contatto e il maggiore uso di piattaforme e formati digitali innovativi garantiranno che Hymer sia in grado di fornire assistenza ai clienti in un ambiente sicuro. "Ciò significa che stiamo adottando un approccio sostenibile e promettente, che non sta solo gettando le basi per il nostro successo futuro, ma che è anche chiaramente focalizzato sulla garanzia della sicurezza di tutti gli interessati."
 
A questo punto che dire? Anche se impossibile, speriamo che ci sia un cambiamento dell'ultima ora! Certo non sarà facile, però perché non crederci?